Albania

Operazione Colomba ha deciso di rilanciare il proprio impegno contro il fenomeno delle Vendette di Sangue, inviando nuovamente, ai sindaci che non hanno ancora risposto, le domande sul fenomeno. Si tratta del terzo invio, il terzo sollecito, la terza spedizione del questionario. Infatti, dopo tre mesi dal lancio della Campagna Un popolo Contro le Vendette di Sangue, è arrivato il momento di tirare le somme e raccogliere i dati sulla partecipazione di candidati e sindaci.

Leggi tutto...

Albania

Guardati, sei un uomo sulla quarantina, marito e padre di famiglia. Io invece sono appena più che ventenne, il figlio più piccolo di una piccola famiglia.
Come va il lavoro? Fai lavori saltuari, cerchi a stento di mantenere la tua famiglia e non hai i soldi per comprarti le sigarette. Certo, neanche io ho un lavoro fisso, ma il pane non mi manca. E nemmeno le sigarette. Aspetta, te ne lascio un po', vuoi?

Leggi tutto...

Albania

Anche se il 21 giugno 2015 è ormai passato e i risultati elettorali sono stati raggiunti, la campagna di sensibilizzazione contro il fenomeno delle vendette di sangue IN Albania continua. I volontari di Operazione Colomba hanno deciso di concentrare l’attenzione sui nuovi Sindaci, chiedendo un riscontro a coloro che non hanno ancora risposto alle loro domande. In questo modo i Sindaci avranno la possibilità di impegnarsi concretamente a intraprendere tutte le misure necessarie a contrastare il fenomeno!

Albania - Manifestazione contro le vendette di sangue

Come ogni mese, il 12 luglio i volontari di Operazione Colomba hanno coinvolto la popolazione di Scutari nella consueta Manifestazione mensile contro le vendette di sangue. Attraverso la saggezza popolare si è voluto lanciare un messaggio di pace, utilizzando un proverbio albanese che recita: “Ciò che facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma se non lo facessimo l'oceano non esisterebbe”.

Leggi tutto...