SITUAZIONE ATTUALE

Come già  segnalato nel report del mese scorso, in tutto il Paese si susseguono una serie di attentati con esplosivi che creano un senso di insicurezza generale e minano l’ordine pubblico. La gente comune riporta crescente preoccupazione e allo stesso tempo rassegnazione per questa continua escalation di violenza.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

In questi ultimi 2 mesi, in tutto il territorio nazionale, da Nord a Sud, vi sono stati una serie di attentati con bombe e tritolo, che hanno portato alla morte decine di persone. Non si sono chiariti bene i motivi di questa serie di attentati. Sembrerebbero, osservando la successione temporale e la collocazione geografica, fare riferimento a una serie di regolamenti di conti tra fazioni politiche mischiate a interessi legati ad attività illecite e criminose.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

Il mese si è aperto con una serie di attentati in diverse città dell’Albania, compresa Scutari, e persino oltre confine. Le vittime sono stati civili e rappresentanti dell’Amministrazione Pubblica. Dietro alle bombe innescate sotto ad automobili e ad autobus di linea azionate con congegni telefonici a distanza si sono trovate le tracce della criminalità organizzata e “disorganizzata”.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

Questo mese il tema della gjakmarrje/hakmarrje è stato al centro dell’attenzione mediatica. Infatti una risoluzione del Parlamento Europeo ha formalizzato che la candidatura dell’Albania all’entrata nella Comunità Europea può aversi solo a determinate condizioni.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

In questo mese si sono verificati numerosi omicidi anche se non tutti riconducibili a motivi di hakmarrje o gjakmarrje. Il continuo verificarsi di questi episodi aumenta il livello di violenza strutturale all’interno del Paese. La facilità con la quale si ricorre alle armi per risolvere i conflitti e il regolamento tra bande criminali che spesso agiscono indisturbate, aumenta il senso di paura e insicurezza tra la popolazione, specialmente tra le famiglie coinvolte nelle faide di sangue.

 

Leggi tutto...