Da Panorama Lunedì 18 Febbraio 2013

SCUTARI - Convocate in Polizia 30 persone ma nessun sospettato
Assassino di Gjeka, si sospetta che gli autori siano killer a pagamento
I familiari del missionario: Nel 1997 ha difeso un imprenditore in città

L’Assassino del missionario di pace e sospettato della rapina compiuta nel 1997 alla Tesoreria è ancora un mistero
LA polizia di Scutari ha dichiarato che ancora non ci sono persone identificate come possibili autori dell’assassinio di Gjon Gjeka. Secondo gli investigatori si stanno conducendo delle indagini intensive ma ancora non si ha una pista precisa.

Leggi tutto...

Da Gazeta Shqiptare del 6 Febbraio 2013

“Non avete motivo”, albanesi sono stati respinti
Il Belgio rifiuta i passeggeri, il Ministro degli Esteri: Problemi con i documenti

Ieri il ministro degli esteri si è espresso in riferimento alla notizia del respingimento di alcuni albanesi nell'aeroporto belga, alcuni dei quali da alcuni giorni sono sistemati nei campi profughi. In una dichiarazione rilasciata ai media il Ministro degli Esteri ha chiarito che le ragioni del respingimento dei cittadini albanesi che volevano entrare nel Belgio è che le persone respinte avevano problemi con la documentazione, considerata dalle autorità belghe incompleta.

Leggi tutto...

Da Shekuli del 28 gennaio 2013
I tropojani si spostano in Francia

400-500 abitanti, disoccupati e che ricevono un sussidio economico, sono emigrati dal paese e si trovano in campi per rifugiati in Francia
Dal mese di maggio dell’anno scorso fino ad adesso, il flusso degli emigranti che da Tropoja si recano in Francia è in continua crescita. Quasi in ogni comune o villaggio ci sono casi in cui famiglie intere sono partite per la Francia.

Leggi tutto...

Albania

Spedizione annuale del Komiteti Pajtimi Mbarekometar (Comitato Internazionale di Riconciliazione) nel 2012

Tirana, 23 Dicembre 2012

1. Introduzione
Il Komiteti Pajtimi Mbarekombetar, (Comitato di Riconciliazione Internazionale, d’ora in poi KPM), presenta il rapporto della spedizione annuale inerente alla situazione attuale della violenza nella società, sugli omicidi per hakmarrje e gjakmarrje, sugli elementi che incentivano gli omicidi e sulla necessità di collaborazione per la diminuzione e la maggiore prevenzione del fenomeno.

LEGGI TUTTO IL RAPPORTO

Da “Shekulli on line” pubblicato alle 10:00 di giovedì 22 Novembre 2012
http://shekulli.com.al/web/p.php?id=9091&kat=87

SHKODËR – La polizia di Scutari ha fermato l’autore della vicenda che è successa martedì vicino l’Università di Scutari, in cui è rimasto uccisa una persona e ferite altre due. Alfred Vukaj, di 16 anni da Shllak, residente nel villaggio di Bardhaj nel comune di Rrethina, è stato fermato dalla polizia come coautore dell’omicidio di  Aleksandër Qarri e il ferimento di  Lekë Marku e Augustin Begesë. Secondo la polizia il 16-enne insieme con il figlio dello zio paterno Sandër Vukaj, fermato un giorno fa per illecita detenzione di armi da fuoco, sono gli autori della vicenda.

Leggi tutto...