Messaggio su messaggio si arriva al perdono

Albania

Come ogni mese, il 12 maggio i volontari di Operazione Colomba hanno coinvolto la popolazione di Scutari nella consueta Manifestazione mensile contro le vendette di sangue. Prendendo spunto dal proverbio albanese “Gur gur behet kalaja / Pietra su pietra si fa il castello”, si è fatto seguito con il messaggio “Mesazh mesazh arritet falja / Messaggio su messaggio si arriva al perdono”, sottolineando che da Scutari inizia la Riconciliazione.

Leggi tutto...

Manifestazione mensile contro le vendette di sangue

Albania

Come ogni mese, il 12 aprile, i volontari di Operazione Colomba e i giovani del Gruppo Ragazzi hanno organizzato una manifestazione nel centro di Scutari per sensibilizzare la società civile sul tema della Riconciliazione nazionale. Il messaggio di questo mese è stato ispirato alla Risoluzione votata dal Parlamento Albanese il 5 marzo scorso, dal titolo “Risoluzione per la Prevenzione del fenomeno della vendetta di sangue in Albania”.

Leggi tutto...

Dolori

Albania

Il tuo dolore.
Dolore di donna, di madre, di moglie.
Dolore per una vita passata fra sacrifici e violenze, per i tuoi poco più di trent’anni, che sul tuo viso affaticato sembrano dieci di più.

Dolore di moglie, costretta a dividere il letto, la quotidianità, la vita con un uomo violento, che beve dalla mattina alla sera, che per comprare il raki ti ruba i soldi che tu con sacrificio guadagni lavorando.

Leggi tutto...

Il suono dolce della parola libertà

Albania

Libertà. Una parola quanto mai usata ed abusata, di cui a volte si ignora il significato intrinseco e più profondo. Ci riempiamo ogni giorno la bocca con la parola libertà e forse non facciamo tutto ciò che andrebbe fatto per difenderla e proteggerla. La libertà è una condizione connaturata all’uomo e sembra difficile pensare una vita senza.

Leggi tutto...

Coltivatori di speranza

Albania

Eccomi qua, in un ostello di Prishtina, capitale del Kossovo. Pare che la parola "Kossovo", in lingua serba, abbia qualcosa a che fare coi merli. Infatti, a Prishtina è pieno di merli, e oggi a sprazzi nevica. Fa freddo fuori e un po' anche dentro, sono in ostello da un'ora e mezza e, ammetto, un po' mi annoio.

Leggi tutto...