Tash është momenti! – Ora è il momento!

Albania

Il 12 dicembre, come ogni mese, si è svolta la Manifestazione contro il fenomeno delle vendette di sangue. Questo mese, in occasione della fine dell’anno, abbiamo utilizzato il tema dell’arrivo dell’anno nuovo. L’idea era quella di ripercorrere il percorso fatto nel 2014, attraverso gli slogan delle manifestazioni precedenti; forti dei risultati raggiunti – la marcia per la riconciliazione, aver seminato la cultura della pace – abbiamo guardato al 2015 come a un anno nuovo, senza la vendetta di sangue, nell’ottica futura del pajtimi (riconciliazione) nazionale.

Leggi tutto...

Manifestazione contro le vendette di sangue (14 novembre 2014)

Albania

Come ogni mese, anche a novembre si è svolta la manifestazione contro le vendette di sangue in centro a Scutari.
I volontari di Operazione Colomba hanno distribuito circa 500 volantini, sui quali era scritto “La riconciliazione è una festa”; infatti, in occasione della ricorrenza della Festa Nazionale dell’Indipendenza dell’Albania del 28 novembre, i volontari hanno voluto associare al festeggiamento locale la festa per la riconciliazione.

Leggi tutto...

L’incontro giusto al momento giusto

Albania

“Tutto è iniziato sugli spalti degli stadi”. Così Fabrizio racconta di come gli odi tra tifoserie siano stati il detonatore di odi più profondi, covati sotto la cenere di secoli di pacifica convivenza, trascinando i Balcani in una delle pagine più buie della storia recente. Oggi, a distanza di qualche anno, uno sterile nazionalismo ammorba due Paesi vicini, riverberandosi anche nella quotidianità del progetto in Albania.

Leggi tutto...

12 ottobre: manifestazione contro le "vendette di sangue"

Albania

Il 12 ottobre si è svolta la manifestazione mensile contro le vendette di sangue e la promozione della riconciliazione. I volontari di Operazione Colomba, insieme ai ragazzi sotto vendetta che hanno deciso di partecipare alla manifestazione, hanno distribuito circa 500 volantini dove c'era scritto: "sciogli la matassa del tuo passato, legandoti al perdono".

Leggi tutto...