SITUAZIONE ATTUALE

Nel mese di novembre si sono registrati numerosi casi di hakmarrje e gjakmarrje a Scutari, Gramsh, Kavaja e Durazzo, in cui hanno perso la vita quattro uomini. I conflitti si sono originati per motivi diversi. Nel primo caso, che ha visto la morte di un giovane di 25 anni, la lite è nata per futili motivi su un campo da calcetto alle porte della città.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

Nel mese di ottobre si sono registrati tre casi di hakmarrje a Tropoja, vicino a Tirana e a Koplik (città della Malesia e Madhe). I conflitti, originati rispettivamente da motivi di proprietà, offesa personale e mancato pagamento di uno stipendio, hanno portato all’uccisione di un uomo di 60 anni e di un altro di 54, e al ferimento di un giovane durante una rissa in un locale.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

Nel mese di settembre l’Albania è stata allietata dalla visita di Papa Francesco, che il 21 settembre ha visitato la capitale, celebrando una Messa in piazza Madre Teresa a Tirana e fermandosi per un incontro pomeridiano presso la comunità Betania di Bubq (Fushë-Krujë).
L’evento, ampiamente seguito da tutta la stampa nazionale e internazionale ha avuto grande eco anche da un punto di vista locale, sia tra le Istituzioni politiche, che, ovviamente, tra quelle religiose, cattoliche e non.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

Nel mese di Agosto si sono registrati 2 casi di hakmarrje, scaturiti da conflitti personali che hanno portato all’uccisione di un giovane uomo a Tirana e di un altro a Bajram Curri nella regione di Tropoje, inoltre vi sono stati anche due episodi criminali per gjakmarrje. Nello specifico, a Fier (centro-sud dell’Albania) è stato compiuto un tentato omicidio che ha portato al ferimento di una persona.

Leggi tutto...

SITUAZIONE ATTUALE

Nel mese di luglio si sono riscontrati due omicidi per hakmarrje, tutti e due compiuti per motivi riconducibili a questioni e rivendicazioni personali, in una zona compresa tra Tirana e Durazzo. Per quanto riguarda omicidi per gjakmarrja, non si sono verificati casi in Albania ma uno nel vicino Kossovo.

Leggi tutto...